Connect with us

Provincia

Torre de’ Roveri, ragazzo resta infilzato nella cancellata

Published

on

ragazzo infilzato cancellata

BERGAMO — E’ fuori pericolo il ragazzo di 15 anni che si è infilzato con la bicicletta su una cancellata stradale a Torre de’ Roveri, in provincia di Bergamo.

Operato ieri pomeriggio all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo in seguito alle ferite, l’intervento è riuscito. Il quindicenne – studente delle scuole superiori – è ancora ricoverato. Ma le sue condizioni sono stabili ed è sedato per evitare gonfiori e infezioni.

Secondo la ricostruzione dei fatti l’incidente, di cui è stato suo malgrado protagonista, è avvenuto sabato sera intorno alle 23. A quell’ora il ragazzo è in via Monte Grappa a Torre de’ Roveri. Sta percorrendo la via con la sua bici quando qualcosa va storto.

Il malcapitato cade è si infilza in una recinzione metallica di un’abitazione. La ringhiera gli si infila all’altezza del collo e gli buca il mento. Il giovane resta incastrato, ma è cosciente. Con tanto autocontrollo riesce a chiamare il padre che a sua volta allerta i soccorsi.

Sul posto intervengono subito un’ambulanza e un’auto medica, ma anche i Vigili del Fuoco di Bergamo che rimuovono una parte della recinzione.

Il ragazzo infilzato dalla cancellata poi è trasportato in codice rosso all’ospedale Papa Giovanni. Qui i medici lo curano sfilandogli la parte di recinzione rimasta infilzata. E poi lo operano. Tutto va, miracolosamente, per il meglio.

Leggi anche le altre notizie da Bergamo e provincia.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *