Connect with us

Provincia

Bergamo, morta la bambina finita sott’acqua al lago d’Iseo

Published

on

Bergamo bambina morta

BERGAMO — Purtroppo non ce l’ha fatta: è morta questa mattina all’ospedale di Bergamo la bambina di 11 anni finita sott’acqua domenica pomeriggio nel lago d’Iseo.

L’incidente è avvenuto a Pisogne, in località Darsena, provincia di Brescia. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, la bimba – di origini senegalesi – stava giocando in acqua con alcuni amici quando è finita sott’acqua ed è stata recuperata dopo diversi minuti.

La bimba è stata tolta dall’acqua da un ragazzo di 18 anni della Valle Camonica e da tre pisognesi. Sul posto è stata rianimata prima da due volontari del 118 liberi dal servizio e poi dagli operatori dell’ambulanza di Lovere e dell’eliambulanza di Bergamo.

Trasportata all’ospedale Papa Giovanni XXIII la piccola era immediatamente ricoverata. Le sue condizioni erano apparse subito disperate dopo che il cuore era rimasto fermo a lungo. Nonostante i tentativi da parte dei medici dell’ospedale di Bergamo, alla fine la bambina è morta.

Al momento dell’incidente, con lei c’erano il fratellino e altri tre amichetti, figli di una coppia di vicini di casa della ragazzina.

La bambina viveva con i genitori a Costa Volpino, nella Bergamasca. La famiglia ha espresso il desiderio di portare la salma della piccola in Senagal.

Leggi le altre notizie di Cronaca.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *