Connect with us

Politica

Sorte, ciambella di salvataggio a Forza Italia

Published

on

Alessandro Sorte

BERGAMO — “Il progetto moderato è vivo e deve essere sviluppato in una formula nuova ed inclusiva. Certo che se il presidente Berlusconi, verso il quale nutriamo stima e affetto, volesse tirare una zampata e rilanciare questo progetto, stupendo ancora una volta tutti, sarebbe il secondo capolavoro di questa tornata elettorale”. E’ una vera e propria ciambella di salvataggio quella lanciata dal deputato bergamasco di Cambiamo, Alessandro Sorte, a Forza Italia, dopo la conferma di Giovanni Toti alla guida della Regione Liguria.

Mentre i risultati degli azzurri sono deludenti persino in Campania, Cambiamo incassa la vittoria netta in Liguria con la lista del governatore che supera il 20 per cento.

“La riconferma di Toti in una regione del Nord tradizionalmente di sinistra non può essere derubricata a questione meramente territoriale”, sostiene Sorte.

“Al contrario, la sua affermazione con il 56% dei consensi, pur a fronte dell’alleanza Pd-M5S, sancisce l’inizio di una nuova ‘narrazione politica’: il risveglio di un’offerta politica autenticamente liberale e moderata, salda nei valori, capace di rivendicare la concretezza del buongoverno”.

“Prova ne è – prosegue – anche l’ottimo risultato raggiunto dalla lista Cambiamo, moderata e di centrodestra, che si è affermata come primo partito in regione con il 22,5%. Non succedeva da sette anni che un partito moderato fosse il primo in una regione del Nord: va dato atto a Toti di aver fatto un vero capolavoro politico”, conclude Sorte.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *